Blockchain e Internet delle cose: tecnologia in sinergia

16 maggio 2017 by in category Blog with 0 and 0
Home > Blog > Blockchain e Internet delle cose: tecnologia in sinergia

Blockchain e Internet delle cose: come funzionano in sinergia

 
Le tecnologie di Blockchain potrebbero cambiare il modo di gestire la contabilità delle imprese di tutto il mondo. L’Internet delle cose (comunemente abbreviato in IoT, Internet of Things) potrebbe cambiare radicalmente (seppur progressivamente) le nostre abitudini quotidiane.
In questo articolo vediamo come queste tecnologie possono funzionare in sinergie e quali applicazioni possono avere.

Si stima che ad oggi ci siano circa 10 miliardi di smart device collegati a internet (smartphone, tablet, ecc.) e che nel giro di 3-4 anni il numero salirà a 34 miliardi, grazie all’arrivo degli oggetti IoT. Il mercato IoT è destinato a crescere a velocità esponenziale e risulterà in cosiddette “ragnatele” di oggetti intelligenti: ci troveremo a fare uso di tecnologie caratterizzate dalla fusione di contesti fisici e virtuali.

La diffusione di queste tecnologie porterà problemi e implicazioni in ambito di sicurezza e interconnessione di reti IoT. È qui che entrano in ballo le blockchain, che secondo molti si configurano naturalmente come infrastruttura di riferimento e permetterebbero di garantire gli standard necessari di adattabilità e sicurezza (in particolare dei dati personali).
 
 

Un esempio di sinergia tra Blockchain e IoT: il progetto di Provenance

 
L’utilizzo combinato di Blockchain e Internet delle cose permette di migliorare l’efficacia dei sistemi di controllo e certificazione di numerosi settori: lo dimostra il progetto realizzato da Provenance, startup londinese che ha applicato la Blockchain alla filiera del pesce.

Oggi il controllo della qualità del pesce pescato avviene tramite sistemi tradizionali, in cui ogni passaggio viene registrato con documenti cartacei. L’implementazione della Blockchain permette di certificare la qualità del pescato ad ogni passaggio della filiera, dal pescatore ai retailer, dai ristoratori al consumatore finale.
Come? Tramite un semplice SMS.

Il primo SMS viene inviato dal pescatore, che viene registrato come primo livello di identificazione. L’SMS viene ripreso dall’industria di trasformazione o dalla distribuzione. A questo punto, tutti i passaggi successivi fatti dal carico di pesce vengono registrati su una piattaforma comune e vanno a costituire un registro di informazioni completo, condiviso e accessibile a tutti gli enti coinvolti anche da smartphone: anche dai consumatori finali, che possono verificare la qualità del prodotto che stanno consumando.

La combinazione di Internet delle cose e Blockchain può trovare una quantità virtualmente infinita di applicazioni: soprattutto, può determinare un enorme snellimento di costi e tempi nei processi di controllo e di contabilità.
 
 

Vuoi maggiori informazioni sulle tecnologie digitali per la tua azienda?

 

Contattaci e organizziamo un incontro!

 

(Fonti: theguardian.com, blockchain4innovation.com ; foto in evidenza: linkedin.com)

Gentile utente, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici propri e di terze parti per le sue funzionalità e per monitorare il traffico. Se vuoi maggiori informazioni o decidere quali cookie accettare e quali no vai alla pagina Cookie Policy. Cliccando su "Accetta" o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.

Impostazioni Cookie

Scegli a quali tipologie di cookie dare il tuo consenso. Clicca su "Salva impostazioni" per applicare la tua scelta.